Design di apprendimento per bambini in età prescolare

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Andrea Patassini

Lo stiamo notando da qualche tempo, quando nei confronti e dibattiti attorno i dispositivi digitali si tenta di individuare i limiti e le criticità delle modalità di fruizione e interazione di contenuti, il tanto sbandierato profumo della carta cede il posto ad altre problematiche meno nostalgiche e più attinenti alla questione. Probabilmente tutto ciò è dovuto ad una, seppur lenta, reale introduzione di tali modalità nella dieta mediatica di ciascuno di noi.

Ma se proviamo ad associare tali modalità alle fasce d’età dei più piccoli, in particolare quei bambini di età prescolare, ecco riemergere con una certa consistenza resistenze e dubbi. Intervengono in questo caso i fattori di dematerializzazione di contenuti e oggetti e l’intermediazione di un dispositivo come strumento di scoperta e di elaborazione cognitiva. Fattori per nulla banali che però non devono essere sovrastimati ma contestualizzati nella totalità delle attività svolte da un bambino. Per…

View original post 713 altre parole

Annunci

Contribuisci con un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: